Alcune idee su come tagliare la barba con il regolabarba

Tra i vari tagli di barba alla moda che si possono realizzare, in questo articolo sui regolabarba, realizzabili proprio grazie al’uso di tale strumento,  saranno evidenziati alcuni molto noti e che riscuotono tanto successo.

I tipi di barba proposti dalla moda.

In particolare, per gli amanti delle barbe molto lunghe, la Garibaldi è il look ideale da scegliere, per tale look sarà sufficiente farsi crescere la barba così da creare un cespuglio. La barba alla Garibaldi prevede pure i baffi, che andranno regolati alla misura delle labbra. Se vengono allungati e arricciati verso l’alto, si parlerà invece di barba alla Verdi. Proprio per la sua lunghezza, la barba Garibaldi richiederà tanta cura. Se viene lasciata abbandonata a se stessa accumulerà sporco tanto facilmente e potrà assumere un aspetto molto trasandato. Ormai, ultimamente è di moda, ed è amata dagli hipster ma pure da celebrità come Jim Carrey.

Il non plus ultra del minimal è il soul patch, tale taglio di barba è tanto semplice e rapidissimo da fare, e consiste in un triangolino piccolo di barba che dovrà essere lasciato fra il labbro inferiore ed il mento, proprio nella naturale fossetta del viso. La punta del triangolo dovrà essere rivolta verso il basso.

Invece per i più coraggiosi c’è il Norse Skipper, partendo dal terzo del mento più vicino alle labbra, bisognerà lasciare crescere la barba abbondantemente, premurandosi che la barba possa mantenere una precisa verticalità. Tale taglio dovrà essere molto lungo, dunque superare la linea del mento lasciando sospesa una parte.

Chiaramente ispirato al noto personaggio di X men, il look alla Wolverine invece, consiste nel far crescere la barba abbastanza selvaticamente e naturale nell’area del viso ad esclusione di mento e baffi ed è stato riportato dal supercool Hugh Jackman alla moda.

Fra i look maggiormente arditi compare invece la barba sparrow, come Johnny Depp in Pirati dei Caraibi laddove interpreta il leggendario Jack Sparrow, tale tipologia di barba consiste nell’unione di vari altri tipi di barba, un sottogola tanto corto, dei baffi che vanno a seguire la linea delle labbra e piuttosto sottili, un soul patch ed un Norse Skipper che sarà intrecciato in due simpatiche treccine. Tanto laborioso ma interessante.

Dunque c’è proprio l’imbarazzo della scelta, perchè le tipologia di barba proposte dalla moda sono tantissime e tutte differenti tra loro, sarà allora importante scegliere il taglio a seconda della propria personalità ma pure in base al personale tipo di viso.